Kaare Klint

biography

 

 products


93454-048.tif

Kaare Klint (1888-1954), l’uomo dei classici come la sedia Safari e la sedia Faaborg, è considerato il padre del design del mobile danese. Per Kaare Klint, figlio dell’architetto Peder Vilhelm Jensen-Klint, l’interesse verso l’architettura è stata inizialmente la sua passione. Tuttavia Kaare Klint, è stato principalmente un designer di mobili ed ha lasciato il segno nell’architettura danese.

Kaare Klint è nato nel 1888 a Frederiksberg e ha progettato il suo primo mobile nel 1914, per il Museo Faaborg. Fin dall’inizio, i mobili di Klint sono stati caratterizzati da armonia di forme e scelta dei materiali, spesso ispirati dagli stili precedenti o di altre culture.

Klint ha contribuito a fondare l’Accademia Reale di Belle Arti di arredi scolastici nel 1923, ed è stato nominato professore presso la stessa accademia nel 1924. Ha ispirato e insegnato a un certo numero di importanti designer di mobili danesi cha loro volta hanno continuato a spianare la strada per l’età d’oro di design danese, dal 1945 al 1975.

Kaare Klint anche fondato il “Furniture and Spatial Design Department at the Royal Academy of Fine Arts”.

L’influenza di Klint ha portato ad un notevole rinnovamento del design del mobile danese.