CH 468 Oculus Chair

pdf
pdf

Una poltrona ricercata e scultorea disegnata da Hans J. Wegner nel 1960, ma non prodotta fino al 2010. La sedia è conosciuta come “The Oculus”. “Oculus” è latino per occhio, e si riferisce alla schiena curva della sedia che forma un “occhio” nel rivestimento. La parte posteriore rotonda e ampia della poltrona e braccioli di grandi dimensioni conferiscono un bel contrasto alle gambe in acciaio inox leggero. La sedia può attirare l'attenzione in ogni salotto da sola ma può anche essere usata in gruppi. La sedia è disponibile imbottita in pelle o tessuto e presenta gambe in acciaio inox. Progettata da Hans J. Wegner nel 1960, la sedia è disponibile con il poggiapiedi CH446.